Come trasferirsi in Paraguay e vivere esentasse

9 MIN

PUBBLICATO IL: 05/02/2018

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 05/10/2023

Il Paraguay come opzione di residenza esente da imposte

Quando si pensa di trasferirsi in un altro Paese, le opzioni più tradizionali sono ancora le più ricercate, ma ce ne sono molte che, a seconda dei propri obiettivi, possono essere di gran lunga migliori. Il Paraguay, ad esempio, è un’opportunità interessante per chi vuole liberarsi del peso dello Stato e vivere in esentasse.

È un piccolo Paese senza sbocco sul mare situato tra Brasile, Bolivia e Argentina, nel cuore del Sud America. Grandi fiumi attraversano il Paese, rendendolo uno dei Paesi con il più alto contenuto di acqua al mondo.

Grazie al clima tropicale e agli ampi pascoli, molti degli emigranti paraguaiani hanno scelto uno stile di vita autosufficiente in armonia con la natura.

Per i motivi che vedrete di seguito, il Paese è diventato una destinazione così interessante da essere una delle residenze più richieste dal nostro pubblico.

Il sistema fiscale in Paraguay

Il sistema fiscale paraguaiano può essere molto interessante se state pensando di vivere a lungo nel Paese o se state cercando una buona residenza sulla carta.

Esiste un sistema di tassazione territoriale, ossia viene tassato solo il reddito prodotto all’interno del Paese. Pertanto, tutti i redditi esteri sono esenti da imposte.

Anche se si ottiene un reddito locale, la tassazione non è particolarmente problematica grazie all’aliquota del 10% su quasi tutte le fasce di reddito.

  • L’imposta sul reddito del 10% viene applicata quando il reddito annuale supera 120 volte il salario minimo locale, pari a circa 39.000 dollari.
  • Si applica solo l’8% quando il reddito è pari a 72 volte il salario minimo (diminuendo di 12 volte all’anno, fino a 36 volte il salario minimo).
  • Sui dividendi nazionali si applica normalmente solo la metà dell’imposta sul reddito (5%).

Allo stesso modo, i redditi da plusvalenze sono tassati solo al 10%, mentre i redditi da interessi locali sono esenti da imposte. L’imposta sul reddito del 10% è applicata al reddito delle società nazionali, a condizione che i loro profitti non superino i 500 milioni di guaranis (circa 72.500 dollari).

Inoltre, la tassazione sulle società è solo del 10%, mentre i dividendi sono tassati al 5%. In Paraguay le perdite possono essere riportate per un massimo di cinque anni, ci sono molte possibilità di deduzione prima delle imposte ed è possibile dedurre tutte le spese per la casa e il tempo libero sostenute in Paraguay.

Per quanto riguarda la previdenza sociale, la tassazione è del 9% per i lavoratori e del 16% per i datori di lavoro, ma c’è la possibilità di detrarre completamente le tasse. Non esiste un’imposta sulle successioni o sulle donazioni, ma l’IVA è del 10%. Tuttavia, è possibile vivere in Paraguay in totale esenzione fiscale se si è imprenditori o investitori digitali.

Il Mercosur come porta d’accesso al Sud America

Uno dei motivi principali per avere la residenza paraguaiana sulla carta è il fatto che Paraguay è membro del Mercosur, che concede reciprocamente ai residenti dei diversi Paesi membri l’ingresso gratuito e agevolazioni per la residenza.

In pratica, questo significa che con la carta d’identità paraguaiana si ha piena libertà di movimento in quasi tutto il Sudamerica e non è necessario un passaporto aggiuntivo.

La carta d’identità paraguaiana è legata alla residenza. Ciò significa che non ha alcuna relazione con la nazionalità ed è perfettamente compatibile. È quindi un’ottima misura precauzionale per i momenti di crisi.

Bandiera del Paraguay

La residenza permanente in Paraguay facilita anche l’immigrazione in altri Paesi del Mercosur. Per ora, questa possibilità è limitata ai soli cittadini paraguaiani, ma potrebbe essere estesa ai residenti permanenti. Il Paraguay può quindi essere un’ottima porta d’accesso ad altri Paesi sudamericani, anche se in generale questi sono ancora molto aperti all’immigrazione dei cittadini europei.

Investimenti locali ad alto rendimento nelle cooperative

In Paraguay vi sono molte opportunità di investimento interessanti, ma ve ne sono anche alcune per le quali è necessario procedere con cautela. Dovreste sicuramente pensarci due volte prima di investire nel rimboschimento della foresta pluviale o in alcuni progetti immobiliari.

Tuttavia, una reale opportunità di ottenere alti rendimenti con una maggiore gestione del rischio è rappresentata dalle cooperative bancarie locali, un mercato che si sta sviluppando nel Paese.

Offrono tassi di interesse che si possono solo sognare di trovare in Europa e hanno mostrato tassi di rendimento relativamente elevati. Tuttavia, investire in questo segmento è possibile solo se si ha una residenza fissa in Paraguay.

Alcuni possibili svantaggi del Paraguay

Come ogni regione, ci possono essere anche degli aspetti negativi: non ci sono molte opzioni per il tempo libero e la logistica dei voli non è ancora così ben sviluppata. Il Paraguay è senza dubbio uno dei Paesi più provinciali dell’America Latina, se non del mondo. Pochi si immaginano di viverci a lungo.

È uno dei Paesi più economici al mondo ed è relativamente sicuro rispetto ai Paesi vicini. Le sue numerose attrazioni culturali e naturali attirano l’attenzione. La cucina è un po’ più varia rispetto ad altri Paesi della regione.

L’isolamento del Paraguay ha svantaggi e vantaggi. Mantiene un basso profilo sulla scena mondiale, è un ecosistema che può essere sviluppato in gran parte senza influenze esterne e permette di vivere la vita come si desidera. Tuttavia, ovviamente, questo non attrae solo le persone oneste.

Il Paraguay è diventato un rifugio popolare per molti nazionalsocialisti fuggiti dopo la Seconda Guerra Mondiale e anche per i piccoli criminali di oggi. Questo è un fattore da tenere presente quando si fanno affari in questo Paese.

Inoltre, secondo lo studio di Transparency International, il Paraguay è un Paese con un’alta percezione della corruzione, secondo solo al Venezuela in Sud America. Negli affari c’è molta informalità per facilitare il pagamento delle tangenti. Pertanto, la certezza del diritto non è particolarmente elevata.

I truffatori hanno vita facile grazie alla grande quantità di informazioni false sulla residenza paraguaiana che circolano su Internet. Tuttavia, proprio come Panama, il Paraguay potrebbe non essere la migliore opzione per la vostra residenza reale, ma può esserlo per la vostra residenza fiscale.

Non è necessario affittare una casa per ottenere la residenza in Paraguay, il che rende le cose molto più semplici.

Condizioni e costi di soggiorno in Paraguay

Il Paraguay è considerato uno dei Paesi al mondo in cui il processo di ottenimento della residenza risulta essere tra i più semplici e agevoli.

Il programma non è limitato a determinate nazioni. Per esperienza, i candidati di origine africana o araba di solito incontrano maggiori difficoltà.

Inizialmente si ottiene una residenza temporanea. Questa è valida per 2 anni. Alla scadenza, è necessario recarsi in Paraguay per richiedere la conversione in residenza permanente.

La residenza permanente in Paraguay è valida per 3 anni, con possibilità di rinnovo. Attualmente non è previsto un soggiorno minimo e non è obbligatorio possedere o affittare un alloggio, il che riduce notevolmente le spese.

Se tutto viene elaborato attraverso i nostri partner, l’importo totale delle spese legali e dei costi ammonta a 2359 USD a persona. Queste spese devono essere pagate separatamente per ogni membro della famiglia.

La formalizzazione della residenza in Paraguay

I seguenti documenti devono essere inviati all’ambasciata paraguaiana nel Paese d’origine per la legalizzazione:

  • Certificato di nascita (con apostille)
  • Certificato di matrimonio o di divorzio (se applicabile, apostillato)
  • Certificato del casellario giudiziale in originale (degli ultimi 14 anni, apostillato)

In Paraguay è possibile ottenere altri documenti, come il certificato del passaporto, la tessera sanitaria, le fotografie, il certificato Interpol e altri ancora.

Non è necessario eseguire la traduzione giurata di documenti in spagnolo o portoghese. Inoltre, per aprire un conto bancario in Paraguay, è necessario presentare una referenza della nostra banca.

Una volta legalizzati tutti i documenti, è possibile recarsi in Paraguay e proseguire la procedura. In genere, è possibile richiedere la residenza nell’arco di una settimana, ma con il buon supporto locale che offriamo, è possibile farlo anche in un solo giorno. In ogni caso, si consiglia di concedersi un po’ di tempo in più.

L’elaborazione della domanda richiede circa tre o quattro mesi. Potrete poi ritirare il documento paraguaiano durante la vostra seconda visita in Paraguay o in alternativa, con una minima spesa aggiuntiva, chiedere a un avvocato di procurarvelo e inviarvelo.

In definitiva, questo significa che emigrare in Paraguay comporta solo una spesa piuttosto accessibile di 1300 dollari per la residenza temporanea.

In questo caso, non ci sono nemmeno costi operativi, il che rende questa opzione molto interessante.

Costo della vita in Paraguay nel 2023

È necessario prestare attenzione non solo alle tasse che si risparmieranno, ma anche al costo della vita che si avrà quando ci si trasferisce nel paese, per vedere se il trasferimento vale la pena dal punto di vista finanziario (o rientra nel proprio budget).

Il costo della vita in Paraguay nel 2023, secondo Expatistan, è il seguente:

  • Costo mensile stimato per una persona sola: 785 euro.
  • Costo mensile stimato per una famiglia di quattro persone: 1.762 euro.
  • Costo dell’affitto per un appartamento ammobiliato di 85 m² in una zona di medie dimensioni: 310 euro
  • Costo delle bollette (riscaldamento, elettricità, gas…) per 2 persone in un appartamento di 85 m²: 35 euro.
  • Costo del biglietto mensile per il trasporto pubblico: 24 euro.
  • Quota di iscrizione alla palestra: 33 euro
  • Menù giornaliero al ristorante con bevanda inclusa: 5,48 euro

Naturalmente, questi prezzi variano a seconda della città. In termini di costo della vita:

  • La città più cara del Paese è Ciudad del Este, seguita da Caaguazú e Asunción.
  • Nomadlist raccomanda un budget minimo di 1.425 € al mese per vivere ad Asunción
  • Coronel Oviedo e Asunción sono tra le città più economiche del Paraguay.

Nota: Expatistan e NomadList sono piattaforme che aggregano dati sul costo della vita in tutto il mondo. Le informazioni potrebbero non essere accurate al 100% o non essere aggiornate. Prendete questi dati come una linea guida e non come una cifra esatta.

Volete approfittare delle opportunità offerte dal Paraguay?

Se siete interessati alla residenza in Paraguay, consultate il nostro servizio di residenza in Paraguay. Saremo lieti di aiutarvi con le procedure.

Se volete sapere se il Paraguay è davvero la soluzione migliore per voi e/o per la vostra azienda, potete fissare una consulenza individuale per una valutazione.

Se volete valutare altre opzioni di emigrazione, impresa o cittadinanza, date un’occhiata ai nostri Paesi coperti per vivere all’estero, aprire offshore o ottenere una seconda cittadinanza.

Se volete sapere come e dove emigrare per vivere una vita più libera, consultate la nostra Enciclopedia dell’Emigrazione

Perché la tua vita ti appartiene!

Ti é piaciuto l’articolo? Condividilo!

team

Senzastato

Siamo un team internazionale di imprenditori, nomadi digitali e consulenti specializzati in strategie di internazionalizzazione. Ti aiuteremo non solo a preparare un piano per raggiungere i tuoi obiettivi e a chiarire i tuoi dubbi ma anche a farlo diventare realtà.

Ti potrebbe interessare…

Ti potrebbe interessare…

Page with Progress Bar

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai il nostro e-book gratuito “Introduzione all’ottimizzazione fiscale.